I cookie di terzi non sono stati installati

SOLUZIONI BRAINWARE
Per Industry e Funzione Aziendale

Dal 1990 ad oggi abbiamo lavorato con Grandi Imprese e PMI di numerosi settori.
Oltre a fornire la tecnologia Infor e la consulenza per il suo utilizzo in azienda, abbiamo sviluppato 12 SOLUZIONI di BI e CPM specifiche per SINGOLE INDUSTRY e FUNZIONI AZIENDALI, PRONTE ALL’USO.

Puoi quindi scegliere la tua soluzione tra queste, oppure possiamo svilupparne una nuova per la tua azienda.

SOLUZIONI PRONTE ALL’USO
Per Industry

dEPM BBI Manufacturing

SETTORE

MANUFACTURING

COSA PERMETTE DI GESTIRE

1. Attività di ‘Finance Process & Analysis’ mediante la gestione dei processi di ‘closing’, la produzione del Reporting Package (Profit&Loss, Balance Sheet, Cash Flow) e delle ‘Dashboard & KPI Finance’ sia di singola societa sia consolidato (civilistico e gestionale)

2. Profitability Analysis, mediante l’analisi dettagliata delle vendite e della marginalità per prodotto, cliente, business unit, commessa, canale, mercato, ecc. applicando le logiche del direct costing e/o del full costing e le metodologie di valorizzazione costi a standard

3. Comprensione delle performance di produzione con particolare riguardo ai costi di prodotto, al consumo dei materiali, al controllo dell’efficienza produttiva, all’analisi tempi di attraversamento e impatto sul capitale circolante netto, alla verifica di saturazione per plant, centri di costo, centri di lavoro

4. Gestione del processo di budget economico integrato: budget delle vendite, esplosioni dei fabbisogni, budget acquisti, pianificazione delle scorte, budget costi diretti, budget dei costi fissi per area di responsabilità, budget degli investimenti

5. Budget finanziario (cash flow e posizione finanziaria netta) e calcolo stato patrimoniale di previsione per società e consolidato

6. Simulazione del costo di prodotto in tutte le sue componenti, attraverso l’aggiornamento delle strutture distinte base e cicli di produzione in vigore, il congelamento delle distinte base e cicli di produzione di budget, la simulazione di costo con strutture di distinte base e cicli di lavorazione alternative

7. Analisi di trend e comprensione delle varianze tra dati consuntivi e target, scomponendole nelle determinati (delta prezzo, delta volume, delta cambi, delta mix, delta costo, delta efficienza, delta struttura, delta mix)

8. Quadratura fra conto economico ad esistente iniziali, acquisti e rimanenze con quello a costo del venduto con analisi delle varianze verso i periodi precedenti e verso le versioni di budget e forecast.

dEPM BBI Fashion

SETTORE

FASHION

COSA PERMETTE DI GESTIRE

1. Attività di ‘Finance Process & Analysis’ mediante la gestione dei processi di ‘closing’, la produzione del Reporting Package (Profit&Loss, Balance Sheet, Cash Flow) e delle ‘Dashboard & KPI Finance’ sia di singola società che consolidato (civilistico e gestionale)

2. Gestione delle tipicità di settore: brand, collezione, stagione e la elevata numerosità delle informazioni dovuta alla taglia/colore

3. Determinazione di conti economici per i differenti canali di vendita (wholesales, retail, ecc.) , per stagione ecc. giungendo alla redditività di ogni punto vendita

4. Gestione dei concetti di parità (like-for-like) applicati a tutte le dimensioni di business

5. Allocazione dei costi per il calcolo della profittabilità di linea prodotto, brand, canale in modalità totalmente gestibili dall’utente

6. Gestione dei concetti di “Flow through margin” con determinazione ed elisione dei margini intercompany lungo i flussi logistici

7. Quadratura fra conto economico ad esistente iniziali, acquisti e rimanenze con quello a costo del venduto con analisi delle varianze verso i periodi precedenti e verso le versioni di budget e forecast

8. Gestione del processo di budget economico integrato: budget delle vendite, esplosioni dei fabbisogni, budget acquisti, pianificazione delle scorte, budget costi diretti, budget dei costi fissi per area di responsabilità, budget degli investimenti

9. Budget finanziario (cash flow e posizione finanziaria netta) e calcolo stato patrimoniale di previsione per società e consolidato

10. Profitability Analysis, mediante l’analisi dettagliata delle vendite e della marginalità per prodotto, cliente, brand, canale, mercato, ecc. applicando le logiche del direct costing e/o del full costing e le metodologie di valorizzazione costi a standard

dEPM BBI CPG Consumer goods

SETTORE

CONSUMER

COSA PERMETTE DI GESTIRE

1. Attività di ‘Finance Analysis’ mediante la gestione dei processi di ‘closing’, la produzione del Reporting Package (Profit&Loss, Balance Sheet, Cash Flow) e delle ‘Dashboard & KPI Finance’ sia di singola società che consolidato (civilistico e gestionale)

2. Supporto dei processi di budget e forecast commerciale e marketing con particolare attenzione alla politica degli sconti (in e fuori fattura),  ai listini e alle promozioni, supportando la direzione commerciale nei processi di negoziazione con i Buyer della GDO

3. Determinazione del costo di prodotto con le logiche tipiche di settore (costi di logistica, stagionatura, calo peso, confezionamento, distribuzione, marketing, ecc.),  permettendo la determinazione dello stesso partendo da ogni singolo lotto di produzione

4. Raccolta degli ordini dai clienti, gestione delle promozioni e degli sconti in e fuori fattura, permettendo un significativo alleggerimento del carico di lavoro e della complessità dell’ERP aziendale, una decisa anticipazione del momento di controllo e un valido strumento di lavoro alla forza vendita

5. Simulazione del costo di prodotto in tutte le sue componenti, attraverso l’aggiornamento delle strutture distinte base e cicli di produzione in vigore, il congelamento delle distinte base e cicli di produzione di budget, la simulazione di costo con strutture di distinte base e cicli di lavorazione alternative

6. Comprensione delle performance di produzione con particolare riguardo ai costi di prodotto, al consumo dei materiali, al controllo dell’efficienza produttiva, ai costi di stagionatura e logistica, all’analisi dei tempi di attraversamento e impatto sul capitale circolante netto

7. Quadratura fra conto economico ad esistente iniziali, acquisti e rimanenze con quello a costo del venduto con analisi delle varianze verso i periodi precedenti e verso le versioni di budget e forecast

8. Gestione del processo di budget economico integrato: budget delle vendite, esplosioni dei fabbisogni, budget acquisti, pianificazione delle scorte, budget costi diretti, budget dei costi fissi per area di responsabilità, budget degli investimenti

9. Budget finanziario (cash flow e posizione finanziaria netta) e calcolo stato patrimoniale di previsione per società e consolidato

10. Profitability Analysis, mediante l’analisi dettagliata delle vendite e della marginalità per prodotto e linea, cliente, insegna, brand, agente, ecc. applicando le logiche del direct costing e/o del full costing e le metodologie di valorizzazione costi a standard

dEPM BSA Retail

SETTORE

RETAIL

COSA PERMETTE DI GESTIRE

1. Attività di ‘Finance Analysis’ mediante la gestione dei processi di ‘closing’, la produzione del Reporting Package (Profit&Loss, Balance Sheet, Cash Flow) e delle ‘Dashboard & KPI Finance’

2. Gestione delle tipicità del settore ovvero: l’organizzazione di vendita in settori reparti e l’elevata numerosità tipica del settore (referenze, numero di fornitori)

3. Gestione Accordi Quadro ,•Gestione poste extra contratto,Gestione contratto in simulazione,•Analisi redditività e inflazione , calcolo del maturato e dei premi ,Gestione proposte di fatturazione , Interfaccia con i sistemi contabili (Sap/sistemi proprietari)

4. Determinazione della marginalità per settore, reparto e referenza, sia in logica direct costing che full costing gestendo i concetti di parità (like-for-like)

5. Allocazione dei costi per il calcolo della profittabilità per settore, reparto e referenza, in modalità totalmente gestibili dall’utente

6. Gestione del processo di budget economico integrato: budget delle vendite, budget acquisti, pianificazione delle scorte, budget dei costi fissi per area di responsabilità, budget degli investimenti, ristrutturazione e apertura punti vendita

7. Budget finanziario (cash flow e posizione finanziaria netta) e calcolo stato patrimoniale di previsione per società e consolidato

8. Profitability Analysis, mediante l’analisi dettagliata delle vendite e della marginalità per prodotto e linea, punto vendita, settore, ecc. applicando le logiche del direct costing e/o del full costing e le metodologie di valorizzazione costi a standard

SOLUZIONI PRONTE ALL’USO
Per Funzione Aziendale

CFO

CARATTERISTICHE

1. Il CFO ha a disposizione una piattaforma in grado di redigere il Reporting Packages Finance secondo diverse normative ( IAS, IFRS, ITALIAN GAAP, … ), riclassifiche gestionali, analisi costi e investimenti per centro di responsabilità, analisi del capitale investito e del cash flow

2. La Finance dashboard analysis consente il monitoraggio costante dei principali indicatori (Sviluppo, Redditività, Efficienza operativa, Solidità finanziaria, Struttura patrimoniale)

3. Inoltre la soluzione permette la costruzioni di scenari di budget e forecast, l’analisi di trend / scostamenti, la pianificazione finanziaria e patrimoniale per il controllo e ottimizzazione della Posizione Finanziaria Netta

4. Tutte le analisi sono ottenibili per company, consolidate di gruppo, per le dimensioni di business interessate

CIO

CARATTERISTICHE

1. L’ IT manager ha a disposizione una potente tecnologia in MEMORY in grado di soddisfare le crescenti esigenze di analisi (BI) e di pianificazione (CPM) in termini di performance, flessibilità e fruibilità

2. Possibilità di creare applicazioni ad-hoc con un effort ridotto, rendendo l’organizzazione aziendale autonoma nella costruzione dei modelli e nello sviluppo del front-end di gestione e analisi

3. La soluzione dispone di strumenti di connettività alle fonti dati estremamente potenti e configurabili consentendo l’integrazione con architetture anche complesse e diversificate

4. Le applicazioni sono fruibili ovunque con front-end web, mobile, excel anche in architettura cloud

5. La soluzione ha un TCO fra i più bassi del mercato

CEO

CARATTERISTICHE

1- Dashboard, Key Financial Indicator e Key Performance Indicator aggiornati in real-time

2- Sistema per la gestione dei progetti e delle iniziative strategiche basato sulle metodologie di balance scorecard e sigma

3- Permette di gestire i progetti assegnando timing responsabilità e KPI per il loro monitoraggio nonché la valutazione dei trend e degli economics
4- Abbina una logica di monitoraggio delle performance economiche e finanziarie allo stato di avanzamento dei progetti

5- L’analisi delle varianze si traduce in decisioni operative

CONTROLLER

CARATTERISTICHE

1. Il sistema permette l ottenimento del conto economico redatto in logica contabile e secondo le logiche gestionali desiderate, quadrare il conto economico ad esistenze iniziali acquisti e rimanenze con quello a costo del venduto

2. Il processo di ‘closing mensile’ prevede la raccolta automatica e riclassificazione dei movimenti dai sistemi contabili, la gestione di rettifiche e stanziamenti, l’allocazione dei costi indiretti alle dimensioni di business, l’evidenza delle posizioni intercompany, la navigation analysis dal dato di sintesi fino alla singola transazione

3. Il sistema permette di configurare logiche e criteri di allocazione e ribaltamento in maniera totalmente parametrica

4. Permette l’analisi delle varianze attribuendole alle singole responsabilità (vendite, acquisti, produzione, R&D)

5. Il sistema permette lo sviluppo di scenari di previsione (budget, forecast, business plan, …) con il dettaglio necessario scomponendolo in singoli sub Plan (vendite, acquisiti, personale, produzione, investimenti, capex, …) con i dettagli specifici

CONSOLIDATION MANAGER

CARATTERISTICHE

1. Permette di redigere il bilancio consolidato civilistico e management adottando diversi principi contabili (GAAP, IFRS, SOX, ecc.) mediante la configurazione del work-flow, lo stato di avanzamento delle attività e dei livelli di validazione e approvazione

2. Il sistema permette di configurare le varie regole di consolidamento in modalità totalmente parametrica: perimetro di consolidamento, elisione saldi intercompany, elisione delle partecipazioni (a seconda del metodo di consolidamento applicato), elisione dei dividendi, elisione dell’interprofit stock, attribuzione utile/perdita a gruppo e a terzi, ecc.

3. Il sistema prevede la piena tracciabilità delle scritture di consolidamento sia societarie che consolidate (company journal, consolidation journal), il matching dei flussi intercompany, la gestione di scritture di rettifica

4. Il sistema genera il reporting package con nota integrativa, validabile da External Auditors

5. Oltre alla redazione del consolidato consuntivo, il sistema è nativamente predisposto per elaborare il bilancio consolidato di previsione

DIRETTORE VENDITE

CARATTERISTICHE

1. Permette l’analisi delle vendite e della marginalità per tutte le dimensioni di business (cliente, prodotto, mercato, canale di vendita, linea di business, commessa, etc) a livelli elementari e aggregati sulle misure di interesse (volumi, prezzi, ricavi, sconti, costi diretti, gross margin, etc)

2. Infor Analyzer offre un set di report, analisi e dashboard immediatamente fruibili per ogni modello multi-dimensionale (Ad-hoc analysis, Ranking, ABC analysis, Time series, Trend analysis, Portfolio analysis, Distribution analysis)

3. Il budget vendite può adottare metodologie top-down (area manager, famiglia prodotto, mercato) con spreading a livello di cliente/prodotto; input valori a totale anno e spreading mensile applicando trend storici; simulazioni di trend (volumi, prezzi, sconti, tassi di cambio, etc)

4. E’ possibile configurare liberamente il work-flow di budget in logica di approval process

5. L’analisi degli scostamenti tra scenari (es. actual vs budget) si articola nella analisi delle varianze con evidenza delle determinanti (delta prezzo, delta volume, delta cambi, delta mix)

6. La profittabilità per prodotto, cliente, mercato, canale, linea di business, ecc. può essere analizzata a consuntivo ed elaborata sugli scenari di previsione, per simulare l’impatto sulla marginalità di volumi, prezzi, tassi di cambio, costi standard di prodotto, costi variabili commerciali

DIRETTORE DI PRODUZIONE

CARATTERISTICHE

1. Il sistema permette di conoscere nel dettaglio le componenti di costo generate dalla struttura produttiva in essere , effettuando confronti fra i costi previsti a standard e quelli consuntivi, mediante la raccolta delle denunce di produzione (consumo materiali e denuncia ore di produzione)

2. Le varianze sono disaggregate in base alle determinanti (varianza costo, varianza efficienza, varianza struttura, varianza mix)

3. Inoltre il sistema permette di simulare il costo di prodotto a budget in base agli standard in vigore o a scenari alternativi (struttura di distinte base e cicli di lavorazione simulate) generando i fabbisogni previsti di materiali e ore uomo/macchina, con valutazione di impatto rispetto ai costi di approvvigionamento dei materiali e alla struttura organizzativa, con verifica di saturazione/efficienza per plant, centri di costo, centri di lavoro

DIRETTORE ACQUISTI

CARATTERISTICHE

1. Permette l’analisi degli acquisti per tutte le dimensioni di business (articolo, fornitore, buyer, centro di costo, area di responsabilità, commessa, linea di investimento, ecc) a livelli elementari e aggregati sulle misure di interesse (volumi, prezzi, costo materiali, costo lavorazioni, ecc.)

2. Il budget acquisti può adottare metodologie top-down con definizione di target e spreading a livello di fornitore/articolo, simulando volumi di acquisto in funzione dei fabbisogni, prezzi di acquisto, sconti, share di fornitura, nuovi fornitori, ecc.

3. L’analisi degli scostamenti tra scenari (es. actual vs budget) si articola nella analisi delle varianze con evidenza delle determinanti (delta prezzo, delta volume, delta cambi, delta mix)

Non hai trovato tra queste soluzioni Brainware pronte all’uso quella adatta alla tua azienda?
Ne possiamo creare una nuova, cucita sulle tue esigenze.